WE-ARE_logo
we-are-onda
we-are-pittogrammi
WE-ARE_allestimenti1
WE-ARE_composizioni4
WE-ARE_composizioni2
WE-ARE_composizioni3
WE-ARE_composizione1
WE-ARE-annuncio1
WE-ARE-annuncio2
WE-ARE-annuncio-freccia-settembre
WE-ARE-annuncio-freccia-ottobre
WE-ARE_stendardo
WE-ARE_albero
we-are_tre-a
3A-visual1
3A-visual2
WE-ARE-brochure2
WE-ARE_grafica1
WE-ARE_grafica2
WE-ARE_infografica
WE-ARE_manifesto-6x3
WE-ARE_applicazioni

WE ARE REGGIO EMILIA PER EXPO

Il territorio della provincia di Reggio Emilia è caratterizzato da tante e diverse eccellenze: le realtà produttive, la ricerca tecnologica, la qualità dei servizi, in particolare quello educativo, e l’approccio alla relazione e alla persona.

Il marchio di Reggio Emilia per Expo rappresenta l’identità complessa e variegata della nostra provincia in una sintesi grafica che restituisce la sensazione di dinamismo e sinergia. Il marchio vuole tradurre questi valori semantici in un codice di segni grafici che, combinandosi tra loro, diventano un vero e proprio sistema visivo e di significati.

Visivamente i diversi elementi si collegano tra loro proprio come in un DNA, diventando le informazioni genetiche primarie per definire il carattere del territorio reggiano.

Concettualmente è un insieme di elementi dove ogni unità ha una propria valenza e forza, ma è nella loro relazione che queste forze diventano una sinergia che si proietta verso il futuro.

I segni grafici che compongono il marchio sono segni di punteggiatura perché la punteggiatura rappresenta graficamente il ritmo e le pause di un dialogo parlato, dialogo inteso come relazione, scambio, apertura verso l’altro. La punteggiatura inoltre ha una forte valenza simbolica perché è un codice universale e, se pur con alcune differenze, è utilizzato in ogni lingua.

Cliente: Comitato Promotore Reggio Emilia per Expo

Ufficio comunicazione: Comune di Reggio Emilia

Staff

Progetto realizzato in collaborazione con Jedi Design in occasione del bando per la comunicazione di Reggio per Expo 2015.

Per gli allestimenti della stazione Mediopadana e l’infopoint di  Palazzo Casotti: Jedi Design

Anno: 2015